Titolari di incarichi dirigenziali

Art. 14, comma 1 e art. 41, commi 2 e 3, del d.lgs. 33/2013, modificato dall'art. 13 del d.lgs. 97/2016

 

In questa sezione sono pubblicati gli atti e le informazioni concernenti i titolari degli incarichi di Responsabile di Dipartimento e di Responsabile di Strutture Complesse e Semplici dell'ARNAS Garibaldi.

Alla luce delle modifiche introdotte dal D.Lgs. 97/2016, gli obblighi di pubblicazione riguardanti i titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo e i titolari di incarichi dirigenziali sono disciplinati dall'art. 14 del D.Lgs. 33/2013, il quale - al comma 1 - elenca i dati da pubblicare, compresi quelli che si riferiscono alle dichiarazioni patrimoniali da rendere secondo la Legge 441/1982.

Tuttavia, con riferimento alla Dirigenza del SSN - individuata ai sensi dell'art. 41, comma 2, del D.Lgs. 33/2013 nelle figure del Direttore Generale, Direttore Sanitario e Direttore Amministrativo, nonchè Responsabile di Dipartimento e Responsabile di Struttura Complessa e Semplice - il disposto dell'art. 41, comma 3, del D.Lgs. 33/2013 - rimasto inalterato - così recita: "Alla Dirigenza Sanitaria si applicano gli obblighi di pubblicazione di cui all'articolo 15", escludendo, quindi, per tale categoria l'obbligo di pubblicare, tra gli altri, i dati riguardanti la situazione patrimoniale.

Rilevata tale incongruenza, l'ANAC con delibera n. 1388 del 14 dicembre 2016 ha inviato un atto di segnalazione al Governo e al Parlamento, avente ad oggetto "proposta di modifica dell'art. 14, comma 1, lett.d), dell'art. 41, comma 3, e dell'art. 47, comma 3, del D.Lgs. 97/2016".

Successivamente, ha approvato con la determinazione n. 241 del 08 marzo 2017 le Linee Guida recanti "indicazioni sull'attuazione dell'art. 14 del D.Lgs. n. 33/2013", al cui interno l'Autorità ha chiarito che per la Dirigenza del SSN il rinvio all'art. 15 è stato un refuso, dovuto ad un difetto di coordinamento delle disposizioni citate, pur raccomandandone la pubblicazione.

Con delibera n. 382 del 12 aprile 2017 e successivamente con il Comunicato del Presidente del 7 marzo 2018, l'ANAC ha sospeso l'efficacia delle suddette Linee Guida, limitatamente alle indicazioni relative all'applicazione dell'art. 14, comma 1, lett. c) ed f) e dell'art. 14, comma 1-ter, del D.Lgs. n. 33/2013 per tutti i Dirigenti pubblici, compresi quelli del SSN, in attesa della definizione nel merito di un giudizio pendente dinanzi al TAR circa l'attuazione dell'art. 14 o in attesa di un intervento legislativo chiarificatore.  

Da ultimo, con sentenza n. 20 del 2019, la Corte Costituzionale  ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 14, comma 1-bis, del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, nella parte in cui prevede l'obbligo per le pubbliche amministrazioni di pubblicare i dati di cui all’art. 14, comma 1, lettera f), dello stesso articolo, per violazione dell'articolo 3 della Costituzione.

Alla luce di quanto sopra, pertanto, per quanto attiene all'acquisizione e successiva pubblicazione dei dati reddituali/patrimoniali, la Corte Costituzionale ha rinviato al legislatore ordinario una modifica normativa che operi una gradazione degli obblighi di pubblicazione in relazione al ruolo, alle responsabilità ed alla carica ricoperta dai dirigenti. Nell' attesa, con riferimento ai Titolari degli Incarichi Dirigenziali, viene mantenuto il modello di pubblicazione in essere.

 

Bandi e avvisi di selezione 

Le informazioni e i dati concernenti le procedure di conferimento degli incarichi di Responsabile di Dipartimento e di Responsabile di Strutture Complesse e Semplici sono pubblicati nella sezione "CONCORSI" del sito aziendale. 

 

Regolamenti conferimento incarichi  

 

Incarichi Dirigenziali

 

Compensi Dirigenti 

Compensi connessi all'assunzione dell'incarico

Compensi connessi allo svolgimento dell'attività libero professionale

 

Curricula Dirigenti 

 

Dichiarazione insussistenza cause inconferibilità-incompatibilità dell'incarico 

In ordine all'interpretazione e all'applicazione del Decreto Legislativo n. 39/2013 nel settore sanitario, l'Autorità Nazionale Anticorruzione ha emanato la delibera n. 149 del 22/12/2014, in cui si stabilisce che:

  • il D.Lgs. 39/2013 è applicabile a tutte le strutture del servizio sanitario che erogano attività assistenziali volte a garantire la tutela della salute come diritto fondamentale dell'individuo, aziende ospedaliere incluse;
  • le ipotesi di inconferibilità e di incompatibilità di incarichi presso le aziende sanitarie devono intendersi applicate solo con riferimento agli incarichi di Direttore Generale, Direttore Amministrativo e Direttore Sanitario.

 

Dati relativi allo svolgimento di altri incarichi 

Per i dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici e privati, nonchè di ogni altro eventuale incarico comportante oneri a carico della finanza pubblica si rinvia alle seguenti sezioni:

INCARICHI CONFERITI E AUTORIZZATI AI DIPENDENTI

ATTIVITA' IN LIBERA PROFESSIONE INTRAMURARIA

 

Emolumenti percepiti a carico della Finanza Pubblica 

 

Posti di funzione disponibili 

Di seguito si riportano, con riferimento ai titolari di incarichi dirigenziali, il numero e la tipologia dei posti di funzione che si rendono disponibili nella dotazione organica.

ANNO 2018: Relativamente all'anno 2018, nessuna variazione risulta apportata rispetto a quanto pubblicato con riferimento all'anno 2017.

ANNO 2017 (Formato pdf)

 

Per quanto attiene i criteri di scelta nell'attribuzione dei posti di funzione, si fa riferimento alle linee guida regionali per le procedure di conferimento degli incarichi di direzione di struttura complessa.

Recepimento Linee Guida Regione Sicilia

 

Ruolo Dirigenti 

Obbligo di pubblicazione non di pertinenza dell'ARNAS Garibaldi in quanto l'ambito di applicazione dello stesso riguarda, ai sensi dell'art. 1, comma 7, del D.P.R. n. 108/2004, esclusivamente le Amministrazioni dello Stato.

 

 

 

 

 

 

 

Data di pubblicazione: 16/04/2014 - Data ultimo aggiornamento: 29/03/2019